Spesso, al momento di rimorchiare il tuo futuro ex-ragazzo, trovi nel tuo cammino molti principi azzurri, alcuni stingiono più velocemente, altri sanno come sedurre e potranno ingannarti più a lungo. Alcuni dovrai conquistarli tu perchè loro fanno i preziosi e altre stupidaggini che dovrai sopportare quando cerchi di farlo innamorarsi di te.

Tu te ne sei andata e sei venuta, sei uscita con uno, dopo con un altro, alcuni bravi, alcuni non, un pò di tutto… ma stranamente tu ami l’uomo bastardo, quello che non richiama, che è strafottente e che sarebbe capace di sedurci ed abbandonarci in un solo giorno, che si è scopato tua amica e quel ragazzo che tutti dicono che è cattivo.

È allora ti chiedi se sei masochista o qualcosa di simile… per questo, fanciulla delle montagne di Mendoza, tra me e lei, decifreremo il motivo per cui noi amiamo questa specie di stronzi, petulanti, cattivi, bad boys, megli conosciuta come “Bastardi”.E qui vediamo i pro e i contro.

Senza dubbio, questi irresistibili esseri demoniaci hanno alcune cose a suo vantaggio, caso contrario, sarebbero più soli di Adamo per la festa della mamma. E sembra che non sono poche le condizioni del cavaliere oscuro che trasformano quel Bruce Wayne in tuo Batman…

I bastardi sono, la maggior parte di loro, elegantone. Questo non significa che loro siano belli, ma di solito i bastardi sono bellimbusti. Sanno come vestirsi, sono uomini dagli atteggiamenti studiati e ricercati nel vestire, hanno buon portamento e lo spiccano con quello che indossano. Senza essere metrosessuale, si occupano del loro aspetto, hanno un buon profumo e si distingono dal resto.

I bastardi possono o non avere molti soldi, in caso di non avere molti, i pochi che hanno, li spendono tutti. Ti portano in un buon ristorante, sono intenditori di vini e della bella vita, sono galanti e non badano a spese al momento di portarti fuori. Si evidenzia la loro generosità e magnetismo.

Strettamente collegato al punto precedente, c’è il tema della macchina. Il tizio, con o senza soldi, si arrangia per avere una bella macchina, che sia si lui, della sua mamma o de un amico. Non passerà mai a prenderti con una vecchia auto. Sempre con macchine che sembrano una bella vita. Macchine accoglienti  da corrispondere a questo aggettivo.

Se non sei ancora follemente innamorata di questo affascinante bastardo, per di più lui sa come sedurre. Ti riempie la testa e il cuore di paroline dolci. Sa come raccontare una buona storia. Non importa che siano vere storie o invenzioni, ma la racconta in un modo che non puoi resistere a credergli, e dopo racconti queste storie alle tue amiche, diventando un mito.

Il bastardo è generalmente multiuso. È uno di quei tipi che sanno fare di tutto. Può essere un professionista o non, ma hanno fatto diversi lavori , e sicuramente va bene in tutte le sue imprese, o almeno è quello che ti fa credere. Il bastardo ha frecuentato l’Università, si è laureato, era un manager, ha fatto l’imprenditore, era un politico, ha o ha avuto una società di  consulenza, parla dei suoi partner, enon si sa mai da dove vengono i suoi soldi. È parte del suo fascino.

Indubbiamente se fai progresso sulla questione sarai l’ invidia delle tue amiche. Naturalmente non è una invidia sana e tu te la sei goduta più.

Quelle arpie cercano mille modi per farti vedere che esci con quel tizio che vuole proprio farsele tutte, che ha tradito tutte le sue ex-ragazze e che ha precedenti lunghi come suo cazzo.

E la storia continua, si appica il fuoco della passione. Il bastardo è un gentiluomo, non ci sono silenzi imbarazzanti, ti fa sentire al sicuro, a proprio agio. Il primo bacio è stato moltonaturale. E adesso che ci pensi tu gliel’hai dato. Ti fa sentire come una signora mentre tuo inguine vuole disperatamente una mancanza di rispetto… e adesso ti stai chiedendo se lui sia rispettoso e ossequioso anche a letto.

E sì, con questo non rieschierei a fartelo uscire dalla testa. Ora è arrivato il momento che aspettavi, tutto è proprio come nei film. Ti fa sentire speciale, ti sei lasciata andare. Probabilmente lui sa come si crea l’atmosfera…per farti sentire comoda. Dopo entra in gioco. I bastardi sono così bravi a letto. Cominciano piano e poi intensificano gradualmente fino a trasformarti in una sporcacciona e fai cose che non immagini neanche.Ti senti come in un film. Come in “50 Sfumature di Grigio”

È troppo bello per essere vero. Con il passare del tempo inizi a notare i difetti, ossia:

A questo punto ti trovi in una vertiginosa scalata che sfocia nel indefettibile e pericoloso innamoramento. La tua visione della realtà e del tuo rapporto con il bastardo è distorta.Questo tira fuori il peggio che c’è in te. Sei come una volpe in calore. Sai di finire in lacrime. E ciononostante rimani ferma come una ciocca di capelli di statua.

Hai una preocupante ossessione con questo bastardo. Improvvisamente ti trovi controllando meticolosamente  il suo profilo di Facebook, Twitter, Instagram e persino in Linkedin. Ogni momento libero dellatua vite… l’hai dedicato a ispezionare suo Facebook. E ora sei ufficialmente una stalker, perfetto.Odi tutte quelle stronzette che mettono un “mi piace” ad ogni cosa che lui pubblica.

Questo è strettamente collegato all’inizio di una neurosi su tutto quello che hai intorno e soprattutto su quelle donne che orbitano attorno lui… Merita particolare attenzione tua pazzia psicotica con “il visto” nel Facebook e nel Whatsapp. Senzaaccorgertene,inventi storie fantasiose per nascondere che in realtà, a lui non gliene frega un cazzo di te e sempre sparisce senza lasciare traccia.

Tua vita diventa un calvario. Sfortunatamente, non abbastanza da lasciarlo. La estima e l’affeto per il bastardo diventano un’ossessione perfetta per ildivano di uno psicologo. Capisci che lui è un gran pezzo di merda, lo insulti in tutte le lingue e dopo 20 minuti ti passa tutto e gli mandi unemoji imbarazzato. Stupida.

Latua autostima diminuisce, lui rompe con te e tu non puoi accettarlo, perdoni tutto quello che lui fa mentre stai morendo dentro. Sei come un boomerang, ti getta via e tu torni. Tuo stato di abbandono si manifesta nel tuo corpo; cominci a ingrassare dall’ansia, fumi, ti prescrivono un antidepressivo, e poi dimagrisci troppo immersa nella tua stessa infelicità. Leggendo di nuovo i suoi messaggi.

 

 

Dopo Litigare con le tue amiche e guardare film come “La verità è che non gli piaci abbastanza” o “Bridget Jones”, ti accorgi che questo ha già superato i tuoi limiti. E decidi che la cosa più sensata sarebbe lasciarlo o smettere di interessarti a lui.

In fondo lo odi, ma allo stesso tempo non vedi l’ora di rivederlo o mandargli un sms. Arriva il weekend, fai pace con le tue amiche, che sono sempre lì per te, esci a festeggiare la tua ritrovata libertà e dopo un drink, o magari due, suona tuo telefonino. È lui. Fingi di avere una malattia improvvisa e rapidamente abbandoni l’edificio, sotto l’occhio attento delle tue amiche che conoscono l’irrimediabile fine.E così ricomincia di nuovo…

Sentí l’adrenalina di frequentare il “bad boy”, ti senti una ribelle, una sorta di Letty, la ragazza di Toretto (Fast and Furious).

Immagini che lui sarebbe diverso con te, che potrai cambiarlo. Povera illusa.

Scritto da…

Compartí, no seas paco